Venerdì, 03 Aprile, 2020

F1, Verstappen: "Gara incredibile in condizioni difficili"

Sebastian Vettel – Getty Images F1, Verstappen: "Gara incredibile in condizioni difficili"
Moreno Priola | 15 Novembre, 2016, 16:10

Che non c'è stato. Kimi Raikkonen è andato in testacoda è ha chiuso anzitempo la gara. Alle sue spalle il compagno di squadra Nico Rosberg che mantiene così 12 punti di vantaggio sul campione del mondo quando manca solo la gara di Abu Dhabi del 27 novembre. Sorpassi con coefficiente di difficoltà elevato, viste le avverse condizioni climatiche, come quelli messi a segno sul teammate Ricciardo, su Sainz, Vettel e Perez. Kimi ha provato ad addomesticare la sfera mentre Seb ha pensato bene di calciarla verso il pubblico tra le risate generali e gli applausi degli ospiti presenti.

Stanco ed un po' insofferente il Sebastian Vettel di questo penultimo appuntamento mondiale del 2016 in Brasile, quinto al traguardo, protagonista di un testacoda all'inizio della gara: "Sicuramente non è stata ideale nella prima parte questa corsa". Il pilota olandese, che ha debuttato lo scorso anno ancora 17enne in Formula 1, ma che si e' ambientato fin troppo da dover essere richiamato alla calma...ma qui c'e' anche classe! Era da poco uscita la Safety Car quando il pilota ha perso il controllo della sua Ferrari sbattendo sul muretto di protezione. Una gara interminabile che a causa delle due red flag a causa dell'insistente pioggia. Nell'ultima gara in carriera nella sua Interlagos, prima del ritiro, Felipe Massa è stato costretto ad alzare bandiera bianca per l'incidente contro le barriere di curva 14 avvenuto al giro 48, con il ritorno sul tracciato della vettura di sicurezza per mettere ai commissari di pista di rimuovere la Williams numero 19 del brasiliano. La gara si è poi conclusa con un finale avvincente, scandito dalla strepitosa rimonta, fino al terzo gradino del podio, di uno scatenato Max Verstappen.

Altre Notizie