Mercoledì, 19 Settembre, 2018

Merkel vuole il quarto mandato: "Mi ricandido per le elezioni 2017"

Angela Merkel 62 anni Angela Merkel 62 anni
Evandro Fare | 21 Novembre, 2016, 00:19

Ad annunciarlo la stessa cancelliera in conferenza stampa. "Ho riflettuto a lungo su questa decisione non semplice, per me personalmente" per capire "dopo 11 anni quanta curiosità e quanta voglia" ancora ci fosse per gestire i problemi dei prossimi quattro anni. Un "alto esponente" della Csu, l'ala bavarese dell'Unione di Merkel, ha sostenuto che "abbiamo sempre contato sul fatto che vuole scendere in campo ancora una volta e che scenderà in campo ancora una volta". "Sarà una campagna elettorale difficile e il mio compito sarà ascoltare", ha dichiarato la cancelliera tedesca, esprimendo le motivazioni che l'hanno portata a candidarsi nuovamente. Ma c'è rischio di contestazioni anche a livello europeo e internazionale "ai nostri valori e al nostro modo di vivere", ha ancora detto Merkel. Per Merkel sarebbe il quarto mandato.

Tuttavia non è del tutto scontato che riuscirà a vincere anche le elezioni del 2017: il partito di destra moderata AFD con a capo Frauke Petry ha ottenuto, dal 2015 ad oggi, parecchi consensi in molte città della Germania, principalmente da chi è scontento e insoddisfatto dalle azioni della Cancelliera riguardo ai rifugiati. Restasse in carica fino alla fine del mandato entrerebbe nella storia battendo il record di permanenza al potere di Konrad Adenauer (14 anni) e di Helmut Kohl (16). Merkel avrebbe dovuto sciogliere la riserva il prossimo 6 dicembre durante il congresso della Cdu, ma probabilmente ad accelerare le tempistiche di candidatura è stata l'inusuale elezione di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti. Con studi di fisica fra l'altro a Lipsia e la partecipazione a un movimento democratico, Merkel è stata vice-portavoce dell'ultimo governo Ddr del 1990, un anno dopo la caduta del Muro.

Il parricidio le valse, prima donna ad arrivare a questo traguardo, la conquista della guida del partito nel 2000 con la sconfitta dell'attuale ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble. "I successi si ottengono solo assieme", ha concluso Merkel.

Altre Notizie