Giovedi, 04 Giugno, 2020

Novità WhatsApp: autenticazione due passaggi e ascolto in background

Novità WhatsApp: autenticazione due passaggi e ascolto in background Novità WhatsApp: autenticazione due passaggi e ascolto in background
Bortolo Musarra | 13 Novembre, 2016, 19:19

In particolare, su Android la caratteristica debutta nella versione 2.16.341 o successiva mentre su Windows Phone/Mobile nella versione 2.16.280 o successiva.

Sulla nuova beta di Whatsapp per Android spunta finalmente la verifica in due passaggi, ovvero il noto sistema di sicurezza che aggiunge alla classica password un metodo di autenticazione in più.

Cosa succede attivando la verifica a due fattori?

L'ultima beta di WhatsApp per Android e Windows Phone mostra i primi segnali dell'introduzione dell'autenticazione a due fattori. Verrà richiesto l'inserimento di un codice a sei cifre da inserire poi ogni volta che si cerca di registrare il numero di telefono con WhatsApp - ad esempio quando si acquista un nuovo telefono e si deve fare il trasferimento dell'account dal vecchoi al nuovo smartphone. Dopo l'attivazione della verifica in due fasi, l'utente non potrà verificare nuovamente il telefono - senza digitazione del passcode - almeno per sette giorni a decorrere dall'ultimo uso del servizio. Quindi, se si dimentica un codice di protezione, ma non avete fornito una e-mail per disattivare la verifica in due passaggi, non potrete più verificare il vostro numero e di conseguenza utilizzare l'applicazione WhatsApp.

L'app di messaggistica WhatsApp sta per rilasciare un aggiornamento di sicurezza per tutti gli utenti che utilizzano le versioni dell'app per Windows Phone e Web. Ad ogni modo, visto e considerato che già in Luglio se ne era discusso e si aveva avuto modo di vedere in prima persona la funzione, le feature non rappresenta una novità in senso assoluto, ma è chiaro che il processo integrativo stia subendo un porting verso le versioni stabili della nuova app.

Altre Notizie