Mercoledì, 20 Giugno, 2018

Colombia, le salme rientrano in Brasile: la cerimonia allo stadio della Chape

Colombia, le salme rientrano in Brasile: la cerimonia allo stadio della Chape Colombia, le salme rientrano in Brasile: la cerimonia allo stadio della Chape
Calogero Calderone | 04 Dicembre, 2016, 05:44

Intanto in Brasile sono partite dall'aeroporto di Chapecó, le cerimonie funebri per i giocatori e lo staff tecnico.

Sono rientrate all'areoporto di Chapecò, a bordo degli aerei dell'Aeronautica brasiliana, alcune salme delle vittime dell'incidente aereo in cui hanno perso la vita 71 persone lunedì scorso in Colombia.

È stata una cerimonia toccante, sotto una pioggia incessante, con parenti, amici e compagni di squadra delle vittime consolati da decine di psicologi giunti da tutto il Brasile in risposta ad un annuncio rivolto su Twitter dal club. Per non suscitare proteste, alle esequie non ci sarà il presidente del Chapecoense, Michel Temer, che si limiterà ad accogliere le salme all'aeroporto. Tra di loro quasi tutti i componenti della squadra dello stato di Santa Caterina accolti dai tifosi della Chapecoense con un coro commosso - "I campioni sono tornati" - intonato all'ingresso delle bare nello stadio Arena Condà.

Momenti di forte commozione tra i tifosi, in piedi ad applaudire in silenzio con la pioggia che si mescola alle lacrime. Mercoledì scorso il Chapecoense avrebbe dovuto giocare la gara di andata della finale della Copa contro l'Atletico nacional di Medellin, che, dopo la tragedia, ha chiesto di assegnare la vittoria a tavolino alla squadra rivelazione del campionato brasiliano.

Altre Notizie