Domenica, 23 Aprile, 2017

Android, Facebook è il responsabile del consumo anomalo di batteria

Ragusanews arriva il Bot su Messenger Android, Facebook è il responsabile del consumo anomalo di batteria
Bortolo Musarra | 12 Gennaio, 2017, 08:23

Non sei l'unico ad avere questo problema. Il problema riguardava gran parte dei device, da Samsung a Huawei passando per HTC, ma sotto la lente di ingrandimento ci sono soltanto One plus 3 e One plus 3T. Inizialmente il fenomeno sembrava riguardare solo i modelli Oneplus 3 e 3T, ma sembra in realtà essere più esteso. Da subito forum e pagine social sono stati presi d'assalto dai tanti utilizzatori del sistema operativo, facendo così intendere in maniera chiara che si trattava di una problematica diffusa, non quindi di un malfunzionamento di un singolo smartphone.

Nel frattempo, un rimedio - un po' drastico - al battery drain causato dalle app Facebookiane può essere quello di disinstallare, momentaneamente, tali applicazioni, rivolgendosi, nel contempo, ad app suppletive più risparmiose sia di risorse impiegate, che in termini di consumi energetici richiesti: il Play Store di Android certo non lesina a tal riguardo e, tra le migliori app che possono fare allo scopo, vi sono Puffin for Facebook, Tinfoil for Facebook, o Swipe che, in aggiunta, vantano anche diverse, esclusive funzionalità, oltre al supporto - già integrato - verso la chat interna.

Consumo anomalo batteria Android, Facebook il colpevole? Sembrerebbe invece derivare da alcuni servizi Google o applicazioni di terze parti. Addirittura, nella fattispecie, alcuni utenti - sempre attenti alle prestazioni dei propri device - hanno riscontrato, in tal senso, che Facebook aveva spostato le sue esigenze energetiche dal 2 al 27%. Pare che nemmeno un arresto forzato riesca a porre fine al problema.

Oggi però è arrivata la soluzione al problema.

Altre Notizie