Martedì, 23 Mag, 2017

Cicciolina dopo anni rivela: "Non sono io con il cavallo"

Cicciolina dopo anni rivela: Cicciolina dopo anni rivela: "Non sono io con il cavallo"
Bortolo Musarra | 12 Gennaio, 2017, 08:19

Genova - Per Ilona Staller, alias Cicciolina, fervente e convinta attivista animalista, vedere associato il proprio nome ad una scena di sesso con un animale è qualcosa di troppo pesante da sopportare.

Dunque la famosa scena di sesso "bestiale" non si è mai materializzata. L'ex porno star dichiara: "Quella non sono io". Eppure i rimandi in Google sono tutti per lei. Detesto la zoofilia. Tutto quello che è accaduto dopo è uno schifo. "Un abominio. Mi sono salvata solo grazie alla mia tempra forte". Il presunto filmato divenne tanto famoso che perfino il grande regista Federico Fellini fece delle allusioni quando i due si incontrarono: "Persino l'indimenticabile Federico Fellini, con quei suoi modi soavi e sottintesi, una volta che ci incontrammo, ne alluse". Come afferma poi la stessa ex attrice: "È bastato questo scambio di identità per condannarmi alla dannazione virtuale eterna". Inoltre la pornodiva è pronta a richiedere un maxirisarcimento per i danni morali subiti: si parla di circa 70 milioni di euro più le spese legali relative al procedimento giudiziario.

"Nel motore di ricerca di internet l'associazione di 'Cicciolina' con il 'cavallo' ha determinato gravissimi pregiudizi trattandosi di un suggerimento di ricerca del tutto infondato contrario al vero diffamatorio e lesivo della reputazione personale e professionale, ragion per la quale diffida Google Inc., in persona del legale rappresentante pro-tempore, a rimuovere tale associazione ed a risarcire i danni patrimoniali e non patrimoniali nella somma di 70 milioni di dollari in favore di Ilona Staller" ha commentato l'avvocato Luca Di Carlo.

Cicciolina, ospite di Domenica Live Cicciolina, nome d'arte di Ilona Staller, è stata una degli ospiti dell'ultima puntata del Maurizio Costanzo Show Cicciolina contro Virginia Raggi: "Fai la verginella ma..." Nel frattempo Google ci ha risposto, assicurando che effettueranno accertamenti prima della rimozione dei link.

Altre Notizie