Domenica, 23 Luglio, 2017

Milan, agente Bacca: "Offerte importanti dalla Cina, ma vuole restare a Milano"

Gianluca Lapadula 26 anni attaccante del Milan Gianluca Lapadula 26 anni attaccante del Milan
Iona Trifiletti | 11 Gennaio, 2017, 09:36

Il discorso passa poi su Bacca, il 'match-winner' che ha capitalizzato al meglio un bell'assist di Lapadula e che era stato al centro di voci di mercato: "Bacca si trova meglio con una punta vicina?" Il tecnico rossonero - intervenuto ai microfoni di 'Premium Sport' - ha commentato la vittoria contro il Cagliari: "Complimenti di Galliani?"

La difesa del Cagliari, la più battuta del campionato, rischia di sfangarla a San Siro. Molto generosa la prova di Barella, che si sacrifica in fase difensiva, senza perdere la lucidità e la brillantezza in fase offensiva. Nel primo tempo la tradizione rispecchia i pronostici con i sardi che si limitano alle ripartenze e il Milan che fa il gioco ma al 45' il risultato è sempre a occhiali.

Il Cagliari accusa il colpo e nel recupero non accade nulla, se non il cartellino rosso a Bruno Alves che stende un Bacca lanciato a rete.

E' stata un'ottima partita quella disputata dai sardi di Massimo Rastelli, che ha imbrigliato le fasce e chiuso tutti gli spazi sulla trequarti. La novità principale è Niang e il suo ingresso comporta l'arretramento di Bonaventura nella metà del campo. L'unica vera parata arriva dopo 2', quando devia di riflesso un'incornata di Romagnoli; sul proseguo dell'azione poi Bacca gira di poco a lato.

Rastelli maschera il suo 4-3-1-2 schierando un più accorto 5-3-2.

Il Cagliari risponde con un 4-3-3 in cui Pisacane, Ceppitelli, Dani Alves e Capuano giocano in difesa. Fuori Borriello, ancora non nella migliore forma fisica. Gli è capitata una palla alla fine e ha segnato: siamo contenti di lui. Un minuto dopo Montella deve rinunciare ad Abate, out a causa di un pestone preso da Bruno Alves: al suo posto entra Antonelli che va a piazzarsi a sinistra, con conseguente spostamento di De Sciglio sulla banda opposta.

Nel secondo tempo è stato il Cagliari a rendersi pericoloso per primo, al 49', con un tiro al volo di Dessena, di piatto destro, su cross di Farias, ma la palla è finita alta sopra la traversa. Ma doveva essere espulso per quel bruttissimo fallo su Ignazio Abate nel primo tempo.

Nella ripresa si riparte senza cambi.

Bacca accende il Milan, che esulta alla prima uscita del 2017. La replica cagliaritana è affidata a Dessena, il quale conclude di prima mandando sul fondo di poco. Bacca incedibile? E' un giocatore che fa parte delnostro progetto, non è appariscente ma è decisivo ha dimostratoanche oggi.

Altre Notizie