Domenica, 18 Novembre, 2018

Milano, magrebino ricoverato fa scattare allarme terrorismo: "Ha inalato sostanze chimiche sospette"

Milano, magrebino ricoverato fa scattare allarme terrorismo: "Ha inalato sostanze chimiche sospette"
Evandro Fare | 04 Gennaio, 2017, 18:32

Controlli di sicurezza a Milano Rientra l'allarme a Milano legato alla presunta intossicazione da sostanze chimiche pericolose di un uomo di origini magrebine.

Un uomo, un maghrebino, è stato ricoverato a Milano in gravi condizioni e il caso è diventato subito un giallo: ad intossicarlo infatti sarebbe stata una sostanza chimica di cui è vietata la vendita al pubblico. Con l'ipotesi che si potesse trattare di una sostanza idonea a preparare attacchi chimici. I due potrebbero far parte di una cellula pronta a realizzare un attentato chimico in questi giorni.

Accelerano quindi le indagini su possibili reti di matrice jihadista nell'hinterland milanese, soprattutto perché gli inquirenti non escludono che l'uccisione di Anis Amri, il presunto responsabile della strage di Berlino, possa essere vendicata da qualche estremista.

Altre Notizie