Venerdì, 23 Giugno, 2017

Napoli, missione compiuta con lo Spezia

Iona Trifiletti | 12 Gennaio, 2017, 09:38

Il Napoli è la prima squadra a qualificarsi per i quarti di finale di questa edizione di Coppa Italia (Tim Cup). La gara si giocherà sempre al San Paolo martedì 24 gennaio. Due a uno e Spezia stordito a tal punto che dopo solo due minuti viene punito da una geniale intuizione di Rog, che dribbla l'uomo e si invola verso la porta difesa da Chichinzola, per poi trovare con un tocco sotto Gabbiadini che non deve far altro che appoggiare la palla in rete. Napoli padrone del campo e ancora pericoloso con Gabbiadini. È l'1-0. Sul tiro centrale di Gabbiadini da fuori area, para centralmente Chichizola al 10'.

Un ottimo Spezia tiene testa ai campani, avanti dopo due minuti con Zielinsky.

Dall'altra parte, Rafael devia in angolo il rasoterra dal limite di Maggiore al 29'. La sfrontatezza dello Spezia veniva premiata dal gol di Piccolo (napoletano doc che non esultava) che con il mancino batteva Rafael, complice la deviazione di Albiol dopo una bella discesa di Piu a sinistra.

Nessun minuto di recupero concesso dal direttore di gara Pairetto, Napoli e Spezia vanno a bere un the caldo sul risultato di uno a uno. Sarri non ha convocato Chiriches, regalando la prima chiamata in prima squadra a Milanese, difensore della Primavera classe '98 e che avrà la maglia numero 98. Nella ripresa Giaccherini e Gabbiadini firmano la vittoria.

Al 52′ lancio per De Col che da buona posizione calcia a lato. Nel finale, spazio anche per il debutto di Pavoletti al San Paolo: l'ex Genoa ha anche l'occasione per firmare la prima rete, ma da solo davanti alla porta finisce per calciare alle stelle. Il primo avversario da affrontare negli ottavi di finale è lo Spezia, club di Serie B, che proverà a rovinare i piani ai partenopei.

NAPOLI (4-3-3): Rafael; Maggio, Maksimovic, Albiol, Strinic (78′ Hysaj); Rog, Diawara, Zielinski; Giaccherini, Gabbiadini (80′ Pavoletti), L.Insigne (61′ Callejon). A disp.: Sepe, Reina; Lasicki, Tonelli, Allan, Jorginho.

SPEZIA (3-4-3): Chichizola; Terzi, Valentini, Ceccaroni (21' st Pulzetti); Migliore, Deiola, Maggiore, De Col; Piccolo (21' st Granoche), Baez (28' st Mastinu), Piu. All. A disp. Pagnini, A.Valentini, Errasti, Crocchianti, Datkovic, Vignali, Barbato, Galli, Cisotti. All.

Al 19′ possesso palla insistito del Napoli che amministra in scioltezza il vantaggio. Angoli 4-3. Recuperi 0' pt e 3' st.

Altre Notizie