Giovedi, 23 Marzo, 2017

Un rigore nel finale elimina il Chievo

Autore LaPresse  Marco Bucco      La Presse     Bernardeschi esulta dopo aver segnato il rigore della vittoria Autore LaPresse Marco Bucco La Presse Bernardeschi esulta dopo aver segnato il rigore della vittoria
Iona Trifiletti | 11 Gennaio, 2017, 21:57

Grazie all'1-0 sul Chievo, la Fiorentina sfiderà nei quarti di finale di Coppa Italia il Napoli, qualificatosi grazie al successo sullo Spezia. Al 72' follia di Zarate che si fa espellere ristabilendo la partià numerica in campo. Sul mercato c'è pure Evra, non convocato in attesa che decida se restare a Torino o andare a Valencia.

JUVENTUS (4-3-3): Neto; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Asamoah; Rincon, Hernanes, Marchisio; Cuadrado, Mandzukic, Dybala. All. Colpa di una decisione arbitrale contestatissima per fallo di Gobbi su Bernardeschi al 47' della ripresa: non ha dubbi, Celi, che fischia il penalty e consegna a Bernardeschi il tiro della qualificazione.

I viola di Sousa battono il Chievo di Rolando Maran nella gara valida per gli ottavi di finale: a decidere il gol dagli undici metri da parte di Federico Bernardeschi. De Guzman crossa da destra e Tatarusanu non interviene bene: Tomovic non riesce ad allontanare con decisione, permettendo ad Inglese di provare un destro rapido, che però non centra la porta.

ASSEDIO VIOLA - Maran è costretto a togliere Floro Flores inserendo Gamberini per aumentare la densità difensiva. Ancora Chievo pochi minuti dopo ed ancora grande occasione.

La gara del Franchi si accende sul finire del primo tempo: al 48' Radovanovic, già ammonito, si becca il secondo giallo per un intervento da dietro su Tomovic e viene espulso. Quando tutto sembra preludere ai supplementari, ecco che arriva la mazzata: Gobbi tocca Bernardeschi, rigore e 1-0 servito. Dal dischetto lo stesso Bernardeschi non sbaglia e la Fiorentina va ai quarti: doccia fredda per il Chievo. Contro il Napoli al San Paolo, quindi, toccherà alla Fiorentina.

Altre Notizie