Martedì, 12 Dicembre, 2017

Sfumature di Nero: il vero masochista è lo spettatore

Calogero Calderone | 10 Febbraio, 2017, 16:27

Dimenticatevi infatti di ritrovarvi davanti alle acrobazie del primo lungometraggio, dimenticatevi le scene di sesso, quello intenso e privo di limiti e di ragione, in questo secondo capitolo ce n'è davvero poco e l'empatia tra Jamie Dornan e Dakota Johnson è solo un lontano ricordo risvegliato da qualche sculacciata stanca e da una buona dose di cunilingus che, a intervalli regolari, risvegliano gli spettatori e lo sguardo spento della Johnson i cui seni - insieme al sodo lato B del suo partner - sono i veri protagonisti di ogni amplesso "alla vaniglia" di tutto il film.

I due iniziano così a ricostruire un relazione basata sulla fiducia e a trovare un equilibrio (non senza alti e bassi) fondato sul loro forte amore guidato dall'impeto della passione bizzarra e sessualmente stravagante, mentre intanto riaffiorano alcune figure misteriose provenienti dal passato di Christian sono decise a minare seriamente questo rapporto che genera invidie molto pericolose. E c'è da scommettere come in parallelo alla trasposizione cinematografica del secondo capitolo della best seller della scrittrice britannica E.L. James, aumenteranno le ricerche sul web da parte di chi cerca di vedere il film in streaming da PC, smartphone e tablet.

"50 Sfumature di Nero" di James Foley arriverà nelle sale italiane per un San Valentino "piccante" a partire dal 9 febbraio, distribuito da Universal Pictures. In realtà, essendo lei ora a voler dar sfogo alle proprie fantasie sessuali nella Stanza Rossa con Christian, deve capire cos'è che la spinge a desiderare ciò che lui le aveva proposto. La verità è che le aspettative potrebbero essere leggermente deluse.

Considerare le donne esseri emancipati vuol dire mettere in conto che una ragazza può anche scientemente scegliere di intraprendere una relazione con un uomo bello e ricco e decidere - se le va e se la sua sessualità risponde a certi stimoli - anche di essere trattata da lui come un oggetto, come una "schiava". Per questo E L James introduce l'oscuro personaggio di Elena.

Ci si può consolare con la colonna sonora. "Ora, deve cercare di capire chi è realmente per poter cambiare". Per la precisione il nero scritto dal punto di vista di Christian dopo il grande successo del grigio. La luna di miele della coppia è nel sud della Francia (dove sono state anche realizzate le riprese).

Altre Notizie