Domenica, 23 Settembre, 2018

Alfa Romeo: tre nuovi motori per Giulia e Stelvio

Alfa Romeo: tre nuovi motori per Giulia e Stelvio Alfa Romeo: tre nuovi motori per Giulia e Stelvio
Quartilla Lauricella | 03 Aprile, 2017, 19:35

Sul fronte benzina troverà spazio il 2.0 Turbo da 200 cv di potenza e 330 Nm di coppia: il 4 cilindri costruito interamente in alluminio e con l'albero di trasmissione in carbonio sarà abbinato al cambio automatico ad 8 marce ed alla trazione integrale Q4.

Due motori eccezionali che, ovviamente, costeranno in modo adeguato: per la versione diesel da 2.200 cc si parte da 47.300 euro, per la benzina da 2.000 cc invece si parte da 50.250 euro.

Con l'introduzione di queste motorizzazioni, la gamma Stelvio partirà da 47.300 euro, sarà possibile ammirarla da vicino occasione del porte aperte dell' 8 e 9 aprile.

Da questo mese si amplia anche la gamma Giulia grazie al lancio del motore 2.2 diesel da 180 CV abbinato all'innovativo sistema di trazione integrale Q4. L'Alfa Romeo promette che con il SUV Stelvio si può trasformare un tragitto quotidiano in un viaggio unico ed emozionante, da condividere con le persone più care. Sono due propulsori a 4 cilindri, uno a gasolio e l'altro a benzina, espressione della migliore tecnologia motoristica del Gruppo, prodotti in Italia negli stabilimenti Pratola Serra (gasolio) e Termoli (benzina), con processi e metodologie all'avanguardia che li proiettano ai vertici delle loro categorie per prestazioni ed efficienza.

Alfa Romeo Stelvio è l'ultimo arrivato nella gamma della celebre casa automobilistica del Biscione. Il 2.2 Diesel da 180 cv è abbinato al cambio automatico ad 8 marce ed alla trazione posteriore. Il turbocompressore a geometria variabile ad attuazione elettrica rappresenta lo stato dell'arte della meccanica e minimizza i tempi di risposta assicurando, nello stesso tempo, vantaggi in termini d'efficienza.

Il 2.2 Diesel da 180 CV, cambio automatico a 8 marce e trazione posteriore, è il primo motore della gamma Stelvio abbinata alla trazione posteriore. Arrivano infatti il benzina 2.0 da 200 CV e il diesel 2.2 da 180 CV che dunque sono ordinabili in tutte le concessionarie italiane al pari degli altri modelli già mostrati in precedenza.

La Giulia 180 CV Q4 sarà disponibile su allestimento Super, tra gli equipaggimenti disponibili dispone di sedili elettrici anteriori regolabili elettricamente, specchi retrovisori esterni ripiegabili elettricamente e dischi freno maggiorati di serie.

Altre Notizie