Venerdì, 17 Agosto, 2018

F1 Spagna, le due Mercedes al comando delle Libere 1

F1 Ferrari e Mercedes a Barcellona con nuove PU F1 Spagna, le due Mercedes al comando delle Libere 1
Iona Trifiletti | 12 Mag, 2017, 17:08

Lewis Hamilton (presentatosi tra l'altro in conferenza stampa in compagnia del suo cane, Roscoe) è uno dei protagonisti più attesi del fine settimana catalano. Non c'è un motivo in particolare da isolare rispetto ad altri fattori.

Infatti, pare che la gestione degli pneumatici, nelle prime gare, sia stata un po' il tallone d'Achille di quella che comunque resta la macchina da battere e su questo Hamilton sottolinea come sia difficile abituarsi a gomme nuove: "Le gomme sembrano avere una finestra operativa piccola". L'abbiamo superato nel modo più veloce possibile, riuscendo a vincere molte altre gare dopo quell'incidente" - afferma Hamilton - "Il successo di Max? Perciò sono fiero del risultato ottenuto. Forse, su altre auto funzionano meglio. "Vedremo come funzioneranno questo weekend".

Dodici mesi fa, l'incidente al primo giro del Gran Premio di Spagna con l'ex compagno di team e campione del mondo in carica, Nico Rosberg.

VETTEL, ALLUNGO MONDIALE - Sarà pure stato deludente, ma il secondo posto di Sochi ha permesso a Vettel di allungare ancora in classifica piloti su Hamilton (86 i punti del tedesco, 73 quelli del britannico) e di sorpassarlo nelle quote sul titolo. Ad esempio, in Bahrain, le Red Bull sono andate pianissimo nel giro di qualifica per preparare le gomme, invece le Ferrari sono andate subito velocissimo. "Credo che avrà una carriera incredibile".

Anche alla vigilia del weekend del Gp di Spagna a Barcellona si continua a parlare di mercato piloti, dopo le indiscrezioni che vorrebbero Sebastian Vettel vicino alla Mercedes in vista della prossima stagione.

"E' esploso in F.1 sin da subito, ha fatto un esordio fantastico". Ricordo la grandiosa gara che disputò qui lo scorso anno.

Altre Notizie