Giovedi, 16 Agosto, 2018

Formula 1, curiosità e statistiche del GP di Spagna: record per Alonso

Formula 1, curiosità e statistiche del GP di Spagna: record per Alonso Formula 1, curiosità e statistiche del GP di Spagna: record per Alonso
Iona Trifiletti | 12 Mag, 2017, 18:19

Dopo le prove libere nella giornata di venerdì 12 maggio, sabato alle 14 sarà la volta delle qualifiche, introdotte dal ricco Paddock Live di un'ora. Siamo a Barcellona, sull'ormai tradizionale Circuit de Catalunya che fa parte del Circus fin dal 1991, di conseguenza gli orari delle varie sessioni sulla pista che sorge a poca distanza dal capoluogo catalano non si discosteranno da quelli delle gare nell'Europa occidentale, non essendoci problemi di fuso orario.

Tutti gli occhi, però, saranno puntati su Bottas che è il pilota rivelazione dell'anno. Inoltre, gli abbonati avranno anche l'occasione di seguire le prove in streaming video tramite l'applicazione Sky Go. Mercedes, essendo campione del mondo in carica, è la scuderia che guadagna di più in questo campo, mentre l'abbandono della Manor permette a tutti i team di assicurasi 36 milioni di dollari "bonus", eccezion fatta per la Haas che, essendo arrivata in Formula 1 solo lo scorso anno, ha guadagnato "appena" 19 milioni previsti dal suo piazzamento. La prima tappa nel Vecchio Continente sarà quindi utile per confermare o rivedere gli effettivi valori delle forze in campo, con Sebastian Vettel al momento leader in classifica generale: 86 punti per il tedesco della Ferrari, contro i 73 di Lewis Hamilton.

Fernando Alonso giocherà in casa ed è l'unico pilota spagnolo ad aver vinto il GP di casa nella storia della Formula 1. Sabato 13 maggio nuove prove libere saranno trasmesse su Sky SportF1 HD, dalle 11 alle 12 e dalle 14 alle 15.

Altre Notizie