Среда, 24 Июля, 2019

Ministero Difesa Seul, nuovo test lancio Pyongyang

Vladivostok Prima nave da Corea del Nord arriva a Vladivostok Sputnik. Ramil Sitdikov
Evandro Fare | 21 Мая, 2017, 17:30

L'accusa è stata lanciata dalla Corea del Sud. E' il secondo lancio effettuato da Pyongyang dall'insediamento nei giorni scorsi del nuovo presidente sudcoreano Moon Jae-in che è un sostenitore della politica del dialogo con il Nord. Lunedì scorso, il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha chiesto al governo nordcoreano di non condurre ulteriori test. Il lancio - precisa un comunicato dello Stato maggiore di Seul - è avvenuto nel pomeriggio di oggi (ora locale) da una località nei pressi di Pukchang, nelle vicinanze di una base aerea. Il 14 maggio Pyongyang aveva testato un altro missile a medio raggio, un Hwasong-12, che aveva percorso un tragitto di circa 700 chilometri, prima di cadere nel Mar del Giappone.

Ancora una provocazione della Corea del Nord. Come noto, infatti, la campagna elettorale del Presidente degli Stati Uniti ha avuto gran successo anche, e soprattutto, per l'ottimo utilizzo di Twitter. "Sappiamo che la Corea del Nord ha lanciato un MRBM", ha detto un ufficiale della Casa Bianca. Oltre a questo, dispone di armi nucleari, sulla carta capaci di percorrere migliaia di chilometri. A riportarlo sono i media internazionali.

Pyongyang sta cercando di costruire un missile balistico che possa montare una testa a combustibile nucleare abbastanza piccola e colpire il territorio statunitense, al fine di evitare una presunta aggressione Usa.

Altre Notizie