Mercoledì, 20 Settembre, 2017

Arkane Studios: il presidente e fondatore della software house si è dimesso

Il presidente e fondatore di Arkane Studios, Raphael Colantonio, ha annunciato che lascerà l'azienda Arkane Studios, il fondatore Raphael Colantonio si dimette
Bortolo Musarra | 28 Giugno, 2017, 17:48

Tramite il sito ufficiale di Bethesda, Colantonio ha annunciato che la decisione è stata presa per motivi personali. È arrivato però il momento di trascorrere del tempo con mio figlio e riflettere su cosa è importante per me e il mio futuro.

Nel 2010 è avvenuta l'acquisizione da parte di ZeniMax Media e due anni più tardi è uscito sul mercato il primo capitolo di Dishonored, che si è subito guadagnato una folta schiera di sostenitori.

Ho avuto l'opportunità di lavorare con alcune delle migliori e brillanti personalità dell'industria e mi sento fortunato ad aver partecipato a questo viaggio insieme a tutti gli altri di Arkane. Ho vissuto molti momenti magici.

Non ci resta che fare un grande in bocca al lupo a Colantonio per ciò che gli si prospetta per il futuro! Ma posso dire che l'ingresso in ZeniMax ha portato le cose al livello successivo e ha dato ad Arkane l'opportunità di emergere come studio di prima classe. Il mio amico di lunga data e collega, Harvey Smith, supervisionerà il team di Austin e io continuerò a essere presente per tutto il tempo necessario al fine di garantire una tranquilla transizione alla nuova gestione del team di Lione.

ZeniMax crede fortemente nella capacità di Arkane di creare grandi giochi, ed è seriamente impegnata nel supportare lo studio. Senza alcun dubbio mi mancherete tutti. E, chiudendo, vorrei ringraziare i fan di Arkane Studios per la loro passione e il loro supporto continui. "Mi unisco orgogliosamente a loro e non vedo l'ora di giocare il prossimo straordinario gioco su cui sta lavorando questo studio".

Altre Notizie