Venerdì, 24 Novembre, 2017

Banche venete: verso soluzione di sistema? La view degli esperti

Banche venete: verso soluzione di sistema? La view degli esperti Banche venete: verso soluzione di sistema? La view degli esperti
Quartilla Lauricella | 14 Giugno, 2017, 08:28

Se non ci sono utili, non si recupera alcunché. Si sta valutando. Tutte le banche stanno valutando se sia fattibile un intervento pro-quota. Come noto, Veneto Banca e Popolare di Vicenza (che si dà ormai per scontato convoleranno a nozze), necessitano di circa 6,4 miliardi di nuovo capitale per stare in piedi in tutta sicurezza secondo i requisiti Bce, al netto di oltre 17 miliardi di Npl che dovranno essere ceduti (al fondo Atlante?). Dopo il salvataggio di Banco Popular da parte di Banco Santander, il mercato si è interrogato sulla possibilità di attuare una soluzione simile anche per Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Se, quindi, l'unico vero patrimonio di una banca, la fiducia, è stato dissipato, questo di sicuro è dovuto a quanto è accaduto nell'era targata Gianni Zonin (su Vincenzo Consoli da tempo ci viene di sospendere il giudizio definitivo finché non sarà chiarito, se mai lo sarà, il ruolo del governatore di Banca d'Italia, Ignazio Visco, e del responsabile della vigilanza di Palazzo Koch, Carmelo Barbagallo, entrambi troppo "estimatori" del presidente della BPVi per sembrare ultra critici a ragione dell'Ad di Veneto Banca). Da Bruxelles hanno confermato che "sono in corso contatti costruttivi", anche se al momento la direzione antitrust non sembra disposta a recedere dalle sue posizioni. Se hai un portafoglio di 350.000 €, scopri come evitare di fare questi stupidi errori! "Noi parliamo per noi - ha risposto Gros Pietro sui riscontri tra le altre banche -". "La situazione è delicata, dobbiamo evitare elementi di ansietà".

Forse, ma è meglio fare un'analisi fredda oggi da cui ripartire con decisione verso un futuro duro ma realizzabile piuttosto che continuare a non farne e tappare col cartone falle in pareti di una nave schiacciata tra la roccia su cui l'ha fatta arenare lo Schettino di turno, dopo il suo inchino ai potenti, locali e foresti, della mala politica e della peggiore finanza speculativa, e l'oceano in tempesta della crisi del sistema bancario italiano.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.

Altre Notizie