Martedì, 17 Ottobre, 2017

Bergamo: donna investe e uccide uomo che la perseguitava

Villongo shock lui l'aggredisce col coltello lei scappa lo investe e uccide Lui tenta di aggredirla, lei lo investe
Sosteneo Paonessa | 19 Giugno, 2017, 14:03

Sembra che i due, lei italiana di 44 anni e lui albanese di 43 anni, vivessero a Chiari, nel bresciano e si conoscessero.

Grave episodio andato in scena questa mattina a Villongo, una cittadina in provincia di Bergamo.

Dalle prime ricostruzioni dei carabinieri Beshmata Agron, questo il nome dello stalker albanese, ha atteso che la donna arrivasse nel parcheggio della biblioteca e quando l'ha vista ha cominciato a rincorrerla e a inveire contro di lei, brandendo un coltello. L'episodio, sulla cui dinamica indagano i carabinieri, è avvenuto intorno alle 8 in via Roma. A quel punto, lei per provare a scappare dall'uomo (che secondo la sua testimonianza era in possesso di un coltello) lo ha travolto con l'auto.

L'uomo è caduto a terra e a causa delle ferite riportate è morto.

Poco dopo il tragico avvenimento, sul luogo dell'incidente è arrivata anche Maria Ori Belometti, sindaco di Villonga, la quale ha rilasciato qualche dichiarazione su quanto è successo.

"Sono stata chiamata da un dipendente comunale, e ho potuto parlare con la donna". Pare che la bergamasca avesse sporto denuncia per stalking nei confronti dell'uomo.

Aggredita con un coltello, nel tentativo di sfuggire all'aggressione lo investe.

Altre Notizie