Mercoledì, 18 Ottobre, 2017

Centinaia di persone alla processione del Corpus Domini

Corpus Domini: Eucaristia e città possono comunicare Centinaia di persone alla processione del Corpus Domini
Evandro Fare | 19 Giugno, 2017, 08:12

Papa Urbano IV, già arcidiacono di Liegi, sull'onda emotiva del prodigio istituì la festa per tutta la Chiesa.

Nella riforma del rito ambrosiano, promulgata dall'Arcivescovo di Milano il 20 marzo 2008, questa festività è stata riportata obbligatoriamente il giovedì della II settimana dopo Pentecoste con la possibilità, per ragioni pastorali, di celebrarla anche la domenica successiva.

Domenica prossima, quindi, al termine della Santa Messa, che si celebrerà alle 18.00, la processione raggiungerà il tappeto colorato per la solenne benedizione.

Voglio condividere con voi alcune mie considerazioni sulla festa del Corpus Domini qui a Sorrento e nella nostra penisola.

"La conclusione diretta del nostro brano, invece, ci dice un'altra cosa: "(Egli) disse queste cose, insegnando nella Sinagoga a Cafarnao" (Gv 6,59).

Verrà raffigurato anche lo stendardo della compagnia della S.S. Trinità di Magliano Dei Marsi, quale annuncio del raduno degli stendardi che si terrà proprio a Magliano il prossimo 10 settembre.

Non solo questo. Oggi, l'Eucaristia che percorre i cammini della vita vuole ricordare a tutti che è scuola di pace, educa alla pace. Il martirio non è nulla a paragone: "esso è il sacrificio che l'uomo fa' a Dio della sua vita; la Messa invece è il sacrificio che Dio fa per l'uomo del Suo corpo e del Suo sangue". Dio è persona e si dona personalmente e chi lo riceve lo riceve personalmente. L'Eucaristia ci educa alla pace perché ci insegna il vero linguaggio dell'amore e la prassi della vera comunione.

Oggi noi celebriamo la realtà umana e divina del Verbo fatto carne ed anche quella del suo corpo crocifisso e risorto che ci mantiene in comunione con Lui. Ora Gesù dichiara che questo pane è la sua stessa carne immolata per la salvezza dell'uomo.

Le famiglie che avranno il grande onore di veder passare per la propria strada non una semplice statua ma lo stesso Signore Gesù, realmente presente nel Pane Eucaristico, facciano in modo di rendere belle e pulite le strade, senza auto e mezzi vari in sosta, con addobbi speciali ai balconi o finestre, con luci e fiori, con immagini o espressioni inneggianti l'Eucarestia o il Sacro Cuore di Gesù...

Altre Notizie