Giovedi, 19 Ottobre, 2017

Europei tuffi, 2 azzurre in finale

Europei tuffi, 2 azzurre in finale BRONZO EUROPEO PER BATKI-VERZOTTO IN SINCRO MIXED
Calogero Calderone | 19 Giugno, 2017, 18:53

Ha del clamoroso quanto avvenuto a Kiev, durante gli Europei di tuffi, dal momento che sia il campione in carica russo Evgenii Kuznetsov che il tedesco Patrick Hausding, vincitore nelle edizioni 2010, 2011 e 2014, sono ufficialmente fuori dalla finale individuale del trampolino dai 3 metri.

A conquistarla sono stati Noemi Batki (Esercito/Triestina Nuoto) e Maicol Verzotto (Famme Oro Roma/Bolzano Nuoto), terzi dalla piattaforma sincro mixed con 299.58 punti. La medaglia di oggi è andata ad aggiungersi a quella d'oro vinta da Elena Bertocchi e dallo stesso Maicol Verzotto martedì 13 giugno nel trampolino tre metri sincro mixed.

Settima e ultima giornata dei campionati europei di tuffi a Kiev. Meno di un punto il distacco della coppia azzurra dai russi Yulia Timosyinina e Viktor Minibaev, giunti sul secondo gradino del podio, e poco più di otto dai britannici Lois Toulson e Matthew Lee, che si sono aggiudicati l'oro. Il 19enne altoatesino, tesserato per Carabinieri e Bolzano Nuoto e allenato dal commissario tecnico Giorgio Cagnotto, chiude con 458.35 punti, al termine di una gara di livello assoluto nella quale spiccano gli 84.15 punti del verticale con triplo indietro raggruppato (premiato con un 9 dal giudice numero tre, la ceca Hana Novotna) e gli 80.85 del salto mortale e mezzo indietro con tre avvitamenti e mezzo con cui ha chiuso il programma.

Non solo Elena Bertocchi, le speranze azzurre per un futuro roseo sono riposte anche nel talento cristallino di Chiara Pellacani.

Altre Notizie