Giovedi, 19 Ottobre, 2017

Europei Under 21, cresce l'attesa per Italia-Danimarca. Le probabili formazioni

Niels Frederiksen Europeo under-21, il ct Di Biagio carica gli Azzurrini: "Da questa Italia mi aspetto che arrivi fino in fondo"
Iona Trifiletti | 19 Giugno, 2017, 05:21

La sfida chiudeva sia la prima giornata del Gruppo C (nel pomeriggio la Germania ha superato con lo stesso risultato la Repubblica Ceca) che quella generale di tutta la manifestazione.

Italia e Danimarca in campo per il riscaldamento, il fischio d'inizio del match si avvicina. Non abbiamo giocato benissimo la partita ma l'abbiamo interpretata bene anche se dobbiamo migliorare in fase di finalizzazione nei 30 metri. Mister Di Biagio decide poi di sostituire Benassi e Berardi, facendo subentrare rispettivamente Grassi e Chiesa. Di Biagio presenta Petagna nel ruolo di prima punta, con Bernardeschi e Berardi alle sue spalle. Donnarumma (soggetto a cori di scherno da parte del pubblico) difende la porta, davanti a lui Caldara e Rugani (entrambi della Juve) con alla loro sinistra il granata Barreca e a destra Conti. Condizione fisica - "Nel primo tempo la Danimarca è stata molto chiusa, bassa".

Gli spazi intasati non consentono ai fantasisti italici di prendere in mano il gioco, e gli azzurrini stentano a trovare il bandolo della matassa complice una manovra fin troppo lenta e macchinosa: ci prova Benassi dal limite, ma Hojbjerg si fa trovar pronto a smanacciare in angolo. Staremo a vedere quali saranno le decisioni prese dalla società giallorossa con diversi altri club prestigiosi che cercano con interesse Lorenzo Pellegrini e che nel caso saltasse questo accordo potrebbero anche provare a fare un'offerta ancor più importante dei dieci milioni di euro pattuiti due anni fa con la società allora diretta da Walter Sabatini.

Tre gironi da quattro squadre: la formula, rinnovata in occasione degli Europei Under 21 2017, pevede che le prime classificate di ogni gruppo e la migliore seconda accedano alle semifinali.

Altre Notizie