Lunedi, 18 Dicembre, 2017

F1, Kubica - Abiteboul smorza gli entusiasmi: "Kubica non è un'opzione Renault"

F1 Kubica Ho dei progetti per il futuro Agenzia Aldo Liverani S.a.s
Iona Trifiletti | 20 Giugno, 2017, 01:56

Dopo il test a Valencia, effettuato due settimane fa da Robert Kubica al volante di una Lotus-Renault, si era pensato ad un possibile ritorno del pilota polacco alla guida di una monoposto a partire dalla prossima stagione di Formula 1. Dopo il terribile incidente che gli ha precluso la possibilità di continuare una carriera ben avviata, il polacco è tornato a guidare una vettura Formula 1. E la Renault non aveva nascosto che già stava guardando in altre direzioni, con una lista di nomi che comprendeva anche Fernando Alonso.

"Ma penso che in questo caso dobbiamo essere un po' attenti, perché stiamo parlando di un ragazzo che tutti noi amiamo, ma che ha subito una situazione molto difficile da una prospettiva personale". "Sì, abbiamo fatto quel test, ma non vogliamo crare aspettative in nessuno, incluso Robert stesso". Dovremo parlare di contratto a breve, è noto, abbiamo un accordo di lungo termine con Nico (Hulkenberg; n.d.r.) e per questo 2017 con Jolyon (Palmer; n.d.r). Il team manager della casa della Losanga Cyril Abiteboul in un'intervista rilasciata a Motorsport.com ha voluto mettere in chiaro le cose per evitare che vengano cullati sogni che al momento possono solo rimanere tali: "Robert Kubica non è tra le nostre opzioni per il 2018. Dal giorno dell'incidente Nick Chester, Bob Bell e Alan Permane sono stati sempre in contatto con Robert".

"Questo è un qualcosa di cui hanno sempre discusso anche loro: cosa sarebbe successo se ci fosse stata questa opportunità? La voglia che ha di affrontare determinate sfide, in termini di difficoltà e di rischio, per se stesso e per la sua immagine".

Altre Notizie