Venerdì, 20 Luglio, 2018

Facebook Live: ecco i sottotitoli!

In Italia Facebook è sempre più un social per gli over 35 Facebook Live: ecco i sottotitoli!
Bortolo Musarra | 08 Giugno, 2017, 01:49

"Rendere Facebook accessibile a tutti è un aspetto chiave per la costruzione di una comunità globale", spiega una nota. Semplice ma utile. Del resto, Facebook Live sta crescendo nell'ultimo periodo e, proprio per questo motivo, si sente sempre più la necessità di affinare il servizio e l'offerta.

I sottotitoli - nel formato standard CEA-608 - saranno inoltre un grande aiuto per tutti coloro alle prese con più o meno importanti deficit a livello uditivo, così come diventeranno "strategici" in situazioni quotidiane come il semplice scorrimento del feed delle notizie Facebook. Questa volta è toccato ai video in diretta live streaming, i quali saranno provvisti di sottotitoli automatici in grado di rendere comprensibile il contenuto proprio a tutti.

L'inserimento dei sottotitoli potrà essere effettuato seguendo due diverse procedure: la prima prevede l'inserimento manuale da parte dello stesso publisher, la seconda (molto più pratica trattandosi di video in diretta) consente di sfruttare le funzionalità per il riconoscimento vocale messe a disposizione dalla stessa piattaforma.

Ma le novità non finiscono qui.

Intervistato sulla vicenda il team di Facebook ha confermato lo sviluppo di questo nuovo pulsante, al momento in fase di test nel Regno Unito e nonostante il tool non sia ancora disponibile su tutti i profili non sono mancate le prime critiche da parte dei giornalisti di Mashable che non vedono utilità in questo nuovo tool: "Il Poke non se n'è mai andato, anche se come moneta di scambio culturale è scomparso da tempo; probabilmente Facebook ha dimenticato che il primo clone Snapchat della rete sociale ha portato quel nome, morto pure quello". Ovvero la possibilità di aprire una chat privata nei video e invitare amici alle proprie dirette.

Facebook Live è uno dei servizi più popolari sul social network creato da Mark Zuckerberg.

Questa nuova funzionalità si chiamerà "Live Chat With Friends" e anche se si partecipa ad una chat privata in una trasmissione pubblica resta possibile tornare alla conversazione pubblica in qualsiasi momento.

Altre Notizie