Mercoledì, 20 Giugno, 2018

Giornata Nazionale dei Piccoli Musei: TANIT presenta Antica Farmacia Cartia

Giornata Nazionale dei Piccoli Musei gli appuntamenti al Museo Multimediale del Cotto Giornata Nazionale dei Piccoli Musei: TANIT presenta Antica Farmacia Cartia
Sosteneo Paonessa | 19 Giugno, 2017, 02:44

Il sistema museale di Massa Marittima, soci dell'Associazione Nazionale Piccoli Musei, aderiscono all'iniziativa con un ricco programma per tutta la giornata di domenica 18 giugno.

Ora la prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei sta mostrando qualcosa di nuovo e di diverso: la voglia di sperimentare nuovi modelli di rete, di mettersi assieme per fare quello che da soli si fatica a realizzare: dalla gestione e promozione di un itinerario, alla creazione di proposte di visita fuori dall'ordinario, all'organizzazione di eventi trasversali, alla gestione di marchi territoriali, alla costruzione di doni per i visitatori, al di fuori della logica dei gadget e della cultura del merchandisin. L'obiettivo condiviso dai membri è quello di promuovere una nuova cultura gestionale dei Piccoli Musei che sia in grado di valorizzarne le specificità, differenti rispetto a un grande museo; in particolare il legame più stretto con il territorio e con la comunità, la capacità di essere accoglienti e di offrire esperienze originali ai visitatori. Gli obiettivi dell'iniziativa sono quelli di fare conoscere il vero volto dei piccoli musei, la loro importanza, il loro ruolo, e le loro specificità. "Mi occupo di PM da diversi anni, e li ho sempre visti come custodi di potenzialità inespresse, in gran parte a causa di una cultura che li ha storicamente irrigiditi in un modello di museo unico, che non è il loro, e li ha penalizzati perché "piccoli", come se "piccolo" fosse un difetto". "I piccoli musei - ha sottolineato il professor dall'Ara ai microfoni di Radio Gold - sono tesori inestimabili che rappresentano le passioni del proprio territorio, collezioni antiche esposte nei piccoli musei insieme alle passioni contemporanee".

Nell'evento di domenica dove sarà possibile vivere il territorio in tutti i suoi aspetti più affascinanti, dalla preistoria all'epoca romana, fino alle imprese di Cristoforo Colombo. Infine le "Invasioni digitali": i visitatori potranno scattare foto da pubblicare poi subito sui social. Nel sito dell'Associazione Nazionale dei Piccoli Musei potete trovare la mappa con i musei che già ora hanno dato l'adesione e consultarne le singole schede.

Altre Notizie