Venerdì, 24 Novembre, 2017

Incidente in moto per Max Biaggi, ricoverato in codice rosso: le ultime

Incidente in moto per Max Biaggi, ricoverato in codice rosso: le ultime Incidente in moto per Max Biaggi, ricoverato in codice rosso: le ultime
Evandro Fare | 10 Giugno, 2017, 22:56

Sono stazionarie le condizioni generali di Max Biaggi, il pilota finito in ospedale dopo una rovinosa caduta sul circuito Sagittario di Latina. La diagnosi è di alcune costole rotte e il sei volte campione del mondo resta ricoverato nel reparto di terapia intensiva.

"È stato sottoposto a Tac total body". Lo rende noto la Direzione Aziendale dell'Ospedale San Camillo che questa sera alle 19 diffonderà un successivo bollettino medico. "Il corridore è ricoverato in prognosi riservata per trauma toracico con fratture costali multiple e contusioni varie". Alle 17.30 è stato sottoposto a risonanza magnetica della colonna dorso lombare per escludere lesioni midollari e ha dato esito negativo. "Adesso lo portano in terapia intensiva per monitorizzarlo".

Domenica prossima Biaggi avrebbe dovuto tornare a correre proprio a Latina nella "Supermoto", classe "ontheroad".

Bianca Atzei nel post in questione, come anticipato in precedenza, ha voluto ringraziare tutti i fan per il sostegno mostrato nelle ultime ore, un ringraziamento questo che arriva anche in maniera piuttosto particolare dallo stesso Max Biaggi e proprio a proposito di ciò la cantante ha scritto "E' una roccia e vi ringrazia uno ad uno".

Per i famigliari di Max Biaggi quello di oggi è stato un pomeriggio lunghissimo di enorme apprensione, concluso fortunatamente con la notizia dello scampato pericolo di vita per il pilota romano. Se ho avuto paura? Dopo aver parlato con lui tutti si sono tranquillizzati, anche perché il campione è rimasto sempre cosciente ed ha indicato ai medici dove aveva sbattuto descrivendo i forti dolori che aveva al torace.

Mentre la Pedron ha spiegato ai cronisti che "la paura era ormai passata e di averci parlato", l'attuale compagna la Atzei ha preferito affidarsi a un tweet: "Sono qui con il mio amore e non lo lascio un secondo".

Altre Notizie