Martedì, 22 Agosto, 2017

Italia, Ventura: "Bene i risultati, meglio il ricambio generazionale"

Italia Ventura Ventura: “L'Under 21? Sono convinto che farà un grande Europeo”
Iona Trifiletti | 19 Giugno, 2017, 20:00

Nella giornata di ieri il ct dell'Italia maggiore, Ventura, era presente in Polonia per assistere alla prima prova dell'Under 21 all'Europeo.

DONNARUMMA - "Un consiglio a Donnarumma?". "Raramente -ha detto Ventura sul giovane portiere del Milan e della nazionale u21- ho visto un giocatore cosi' maturo, nonostante l'eta'". Ventura commenta così la situazione: "Si tratta di una telenovela che vorrei finisse presto, in modo da ritrovare la serenità. E' un bene del calcio italiano".

BELOTTI AL PSG - Un altro pilastro della sua Nazionale, Andrea Belotti, è al centro di una trattativa che potrebbe portarlo al Paris Saint Germain, proprio nell'anno del Mondiale: "Egoisticamente sarebbe meglio per me tenerlo sott'occhio in Italia". Ci sono i presupposti per fare qualcosa di buono. Ho visto l'allenamento della vigilia e c'era grande voglia. Si è realizzato a Sassuolo che non è una grandissima piazza, che non lotta per lo scudetto o per andare in Champions e lui invece deve fare questa esperienza dal punto di vista caratteriale, della mentalità. Ha grandissime potenzialità e deve solo trovare la giusta convinzione nei propri mezzi. "Una volta che supererà questo step diventerà un giocatore dalle qualità enormi".

Russia 2018 - "Purtroppo per la prima volta non siamo testa di serie e se ne qualifica soltanto una". Ma finora ci sono gli stessi punti e solo 4 gol di differenza. Si lavora allo zoccolo duro di quella squadra, in cui il giocatore più 'anziano' sarà Immobile che ha 26-27 anni, al di là forse di Bonucci. Non ci è precluso di andarcela a giocare in Spagna ed eventualmente negli spareggi. "Ma il dato più importante è che questo ricambio generazionale ha creato i presupposti perché nell'Europeo successivo l'Italia sia fra le favorite, se non la favorita".

LA VAR - Chiusura sulla tecnologia e la Var: "Siamo all'inizio e deve essere ancora oliata, ci possono essere degli errori ma toglierebbe, soprattutto, in Italia, mille polemiche, mille dubbi".

Altre Notizie