Martedì, 27 Giugno, 2017

LONDRA - Van piomba sulla folla: un morto e otto feriti

Gb, van investe pedoni fuori moschea a Londra Londra, van investe pedoni fuori moschea
Evandro Fare | 19 Giugno, 2017, 10:01

Dopo aver investito le persone, l'uomo sarebbe sceso dal veicolo con un coltello in mano e avrebbe colpito almeno una persona.

L'episodio arriva dopo una serie di 3 attentati terroristici, a Westminster, a Manchester e al London Bridge, avvenuti in appena 3 mesi.

La notizia dell'attacco è stata data per prima dalla radio Lbc, poco dopo la polizia ha confermato la zona dell'allarme in un comunicato, riferendo anche di un arresto effettuato. Quando il mezzo si è fermato, hanno raccontato i testimoni, l'uomo alla guida è stato affrontato dalla folla inferocita e bloccato in una violenta colluttazione. Numerose ambulanze sono accorse sul posto e l'intera area è stata isolata dalle forze dell'ordine.

Quello che è subito apparso chiaro è che l'attacco era destinato contro i musulmani. È stato poi arrestato: Scotland Yard ha parlato di un 48.enne, senza fornire altri dettagli. Sono otto, secondo le autorità, le persone travolte.

La polizia sta indagando su quanto accaduto nella notte tra domenica e lunedì dinanzi alla moschea londinese di Finsbury Park come "un potenziale attacco terroristico". Nella mattinata si terrà la riunione di un comitato di emergenza presieduto dalla stessa May.

"Chiunque ha fatto questo, lo ha fatto per colpire delle persone e questo é terrorismo" ha dichiarato Mohammed Kozbar, leader della moschea di Finsbury Park. Le vittime sarebbero 2 e molti i feriti. Uno di coloro che affermano di essere intervenuti, Abdikadar Warfa, ha detto all'agenzia Pa di aver tentato di "bloccare" con altri l'investitore per consegnarlo alla polizia.

Secondo alcuni testimoni avrebbe urlato: "Uccido tutti i musulmani".

Altre Notizie