Sabato, 23 Settembre, 2017

Montagna: precipita sul Monte Bianco, muore dirigente soccorso alpino

Monte Bianco, morto un alpinista, un altro ferito. La dinamica dell'incidente Montagna: precipita sul Monte Bianco, muore dirigente soccorso alpino
Sosteneo Paonessa | 27 Giugno, 2017, 01:20

Si e' concluso con il recupero di un ferito e di un deceduto l'intervento di recupero dei due alpinisti precipitati sotto la vetta del Mont Dolent (Monte Bianco).

COMMOZIONE. Per trent'anni Beltrami ha ricoperto il ruolo di delegato della XIX Zona Lariana, una delle più vaste d'Italia per territorio, che include le province di Lecco, Como, Varese e Pavia. La vittima è Gian Attilio Beltrami, di 64 anni, presidente della XIX delegazione lariana del Soccorso alpino e speleologico lombardo. Era in cordata con un altro alpinista, un ragazzo di 23 anni residente in provincia di Milano, quando sono precipitati per alcune centinaia di metri. Il corpo è stato composto nella camera mortuaria di Courmayeur. E' stato trasportato con l'elicottero della protezione civile all'ospedale Parini di Aosta. Un altro alpinista ha visto l'incidnete e ha subito dato l'allarme: sul posto è intervenuto l'elisoccorso di Aosta e insieme alla Guardia di Finanza di Entrèves che si sta occupando della ricostruzione dell'accaduto.

Gian Attilio Beltrami era una delle figure storiche del Soccorso alpino lombardo e la sua morte ha sconvolto tutti i soccorritori che lo conoscevano da decenni.

Altre Notizie