Giovedi, 19 Ottobre, 2017

Monza si prepara agli I-Days 2017: in migliaia per i Radiohead

I-Days 2017 il calendario dei concerti SHANDON 15 GIUGNO ore 16.30
Sosteneo Paonessa | 19 Giugno, 2017, 13:32

Alle 22.30, per chi è uscito tra i primi.

Il concerto di Justin Bieber a Monza, in chiusura degli I-Days 2017, segue la partecipazione dell'idolatrato cantante canadese a Manchester, in occasione del concerto di beneficenza organizzato da Ariana Grande, in onore delle vittime dell'attentato del 22 maggio. Ma tra i più attesi della giornata c'era sicuramente la band americana dei #Green Day, che alle ore 21.00 non ha deluso le aspettative dei numerosi fan giunti per acclamarli.

Fortunatamente, il piano di sicurezza ha funzionato. Dalla stazione di Monza sono previste navette per il concerto e per tutta la durata del festival I-Days è attivo anche un servizio di autobus per raggiungere l'Autodromo da varie città italiane. Con l'emergente popstar finlandese Alma e i Bastille in apertura e poi con l'onda a 130 bpm scagliata dall'olandese Martin Garrix, che a ventuno anni è già il re del dancefloor con una carriera iniziata quando ne aveva sedici.

Finalmente il cantante torna sul palco con una maglietta nuova, da quella blu del suo merchandising passa a una semplice t-shirt nera, per cantare Boyfriend insieme al suo pubblico che non ha sbagliato nemmeno una parola di tutto il testo. Il motivo è semplice ed era già ampiamente noto perché scritto e sottolineato da tutta la stampa internazionale: Justin Bieber non canta. Una scommessa vinta. È salito sul palco con mezzora di anticipo sull'orario previsto, tra fuochi d'artificio - veri e ripetuti durante lo show fino al finale - e lacrime copiose.

Non siamo giunti alla conoscenza di una scaletta vera e propria, ma si ipotizza che a far vibrare il palcoscenico saranno i brani storici dei Radiohead. Insomma, ha fatto proprio come il suo pubblico avrebbe potuto immaginare.

Dopo la coppia vip Ferragni-Fedez presente alla serata Blinkin Park, domenica è stata la volta di una schiera di youtubers inseguiti e fotografati, del calciatore Stephan El Shaarawy e di Al Bano.

Arrivando in treno da Milano si può sfruttare una promozione di Trenord che permette di usare un solo biglietto a/r (che costa 7 euro), sfruttando al rientro dei treni speciali notturni che saranno garantiti nonostante lo sciopero dei trasporti di venerdì, mentre i treni ordinari verso Monza potrebbero subire variazioni o cancellazioni.

Altre Notizie