Giovedi, 14 Dicembre, 2017

Sciopero trasporti, a Roma i maggiori disagi

20170616_093442_7F757B37 Roma, sciopero dei trasporti: a rischio bus, tram, metro e ferrovie
Quartilla Lauricella | 19 Giugno, 2017, 13:15

La situazione all'aeroporto di Fiumicino è regolare perché in vista dello sciopero indetto da alcuni sindacati autonomi, Alitalia, "per limitare i disagi", ha preventivamente cancellato oppure anticipato o posticipato l'orario di partenza di alcuni voli, informando peraltro per tempo i passeggeri delle modifiche attuate.

A rischio ci sono anche gli aerei: un problema per chi, in questo weekend, aveva pensato di andare fuori città. La protesta, a cui si aggiungono agitazioni a livello locale, è indetta a "difesa del diritto di sciopero e contro le privatizzazioni e liberalizzazioni del settore". Qualche difficoltà si è presentata nei voli, così come accaduto in Puglia. Rallentamenti da via Aurelia Antica a via Boccea, da via Flaminia Nuova a via Trionfale, da via Salaria, alla Tangenziale Est al Grande raccordo anulare. Per agevolare la circolazione sono sospese le limitazioni al traffico diurno nella Ztl centrale (dalle 6.30 alle 18) e nella Ztl Trastevere (dalle ore 6,30 alle 10,00). Particolari disagi al traffico nel quadrante sud della Capitale a causa di alcuni incidenti. Sulla via del Mare, invece, intorno alle 7.30 si è verificato un maxi tamponamento tra quattro auto senza feriti.

I TRENI - Proseguiranno oggi gli effetti dello sciopero generale del CUB che rispetto a ieri potrà causare maggiori disagi agli utenti del trasporto pubblico dell'intera regione. Secondo quanto riferito dall'Atm nelle stazioni, le linee metropolitane 1, 2 e 3 dovrebbero continuare a funzionare, mentre la 5 sul sito della municipalizzata risulta interrotta.

E' iniziato alle 8:30 di oggi venerdì 16 giugno lo sciopero in Atac, Roma Tpl e Cotral. E i disagi continuano, dal momento che sono state bloccate anche la linea ferroviaria Roma-Lido ed anche quella che coinvolge Viterbo.

Taxi presi d'assalto anche a Venezia, dove inoltre piazzale Roma è stato invaso dalle auto. Senza contare le centinaia di turisti che con le loro vetture stanno tentando di approvare in laguna.

Altre Notizie