Martedì, 17 Ottobre, 2017

Terrorismo, arrestato 29enne a Crotone: a infedeli va tagliata la gola

Terrorismo arrestato a Crotone 29enne iracheno Terrorismo arrestato a Crotone 29enne iracheno"Tagliare la gola agli infedeli Oggi alle 08
Sosteneo Paonessa | 19 Giugno, 2017, 15:17

Questi ultimi avrebbero riscontrato come l'uomo, richiedente asilo, istigava alcuni inquilini del Centro Sprar di Crotone a partecipare all'organizzazione Isis e a perpetrare atti violenti con finalità terroristiche. A novembre, sempre la Procura di Catanzaro, al termine di un'indagine della Guardia di finanza aveva arrestato per terrorismo un siriano che si trovava in carcere dal 2014 perché aveva fatto lo scafista in occasione di uno sbarco di migranti. Le indagini, coordinate dalla Dda di Catanzaro, sono state portate a termine dai poliziotti della Digos pitagorica.

Hussein Abs Hamir, questo il nome del 29enne, considerato persona violenta e incline alle attività criminali, è accusato di associazione con finalità di terrorismo internazionale e istigazione a delinquere. "L'attività di proselitismo -spiegano ancora gli agenti- veniva svolta fornendo notizie, chiarimenti e materiali sullo Stato islamico e le sue finalità". L'uomo nei mesi scorsi si sarebbe anche recato a Roma, per accertarsi di potervi arrivare senza controlli o fermi da parte della polizia lungo il viaggio. Aveva chiesto asilo in Italia come rifugiato politico da un paese in guerra, ma in realtà la sua missione era reclutare potenziali combattenti: nel corso di una conversazione captata dagli inquirenti, l'uomo disse alla sorella che, nonostante qualcuno gli avesse chiesto di rientrare in Iraq per prendere parte attivamente alla "guerra santa", la sua condivisione ai principi sottesi al jihad, lo avrebbe spinto a rimanere in Italia in quanto la sua missione sarebbe stata quella di "redimere gli infedeli", dicendo espressamente, che "a queste persone dovrebbe essere tagliata la gola".

In alcune conversazioni con la sorella, le diceva di voler rimanere in Italia per "redimere gli infedeli".

Altre Notizie