Sabato, 16 Dicembre, 2017

Torna il caldo africano: giugno bollente

Ancora caldo, attesi picchi di 36 gradi Afa in agguato, ritorna il problema siccità Nuova ondata di calore. Si aggrava il problema siccità
Iona Trifiletti | 19 Giugno, 2017, 19:35

"Durerà fino a martedì la parentesi da caldo sopportabile".

Le temperature riprenderanno a salire nel corso della settimana, ma sarà da mercoledì che il caldo tornerà a farsi intenso, con un picco probabile entro il prossimo weekend, quando l'ondata di calore potrebbe raggiungere la sua massima espressione. Il caldo combinato agli elevati tassi di umidità ci farà percepire temperature anche superiori rispetto a quelle effettive dell'aria.

Nuova ondata di caldo umido in arrivo in Valpadana con l'anticiclone che tenderà a espandersi con più decisione tenendo lontane le perturbazioni atlantiche. Anche l'afa sarà in aumento in particolare nei grossi centri urbani e durante le ore serali, con temperature percepite talora di oltre 36-38°C. Perturbazioni che sarebbero quanto mai necessarie per colmare il deficit idrico di cui soffre buona parte dell'Italia, da Nord a Sud, salvo rare eccezioni. Ad ogni modo anche per noi le cose si mettono male sul fronte siccità, con assenza totale anche nel lungo termine di piogge importanti: "gli apporti pluviometrici saranno infatti riposti ai soli temporali di calore, quindi sempre piuttosto localizzati".

"Questo giugno - conclude Ferrara - potrebbe rivelarsi come uno dei più caldi degli ultimi anni, specie se confermate temperature sopra la media per almeno altri 8-10 giorni".

Altre Notizie