Giovedi, 04 Giugno, 2020

Il Whatsapp di Amazon si chiama Anytime e ha funzionalità esclusive

Il Whatsapp di Amazon si chiama Anytime e ha funzionalità esclusive Il Whatsapp di Amazon si chiama Anytime e ha funzionalità esclusive
Bortolo Musarra | 17 Luglio, 2017, 16:25

Riuscirà Amazon a portare sul mercato qualcosa di fresco ed innovativo per convincere i fan di lungo corso di Whatsapp e Facebook Messenger a cambiare piattaforma? Accanto alla nota applicazione di messaggistica WhatsApp, potrebbe giungere presto Anytime di Amazon. Mancava Amazon, che a quanto pare secondo un report di AFTV News, ha deciso di cimentarsi anche in questo ambito con un'applicazione chiamata Anytime, a quanto pare già in dirittura d'arrivo.

Altre funzionalità di Anytime dovrebbero riguardare la possibilità di giocare con i propri amici, ascoltare musica insieme (probabilmente dal servizio di streaming dell'azienda di Seattle), personalizzare la chat con il color coding e una serie di servizi dedicati, in pieno stile Amazon, agli affari, con la possibilità di effettuare prenotazioni, controllare i propri ordini e perfino acquistare prodotti.

Chi possiede uno smartphone e lo usa continuamente, sempre più spesso si affida alle applicazioni di messaggistica per comunicare, data la loro semplicità, rapidità e immediatezza, e in tal senso la scelta è molto ampia permettendo di affidarsi a realtà ormai consolidate come WhatsApp e Facebook Messenger, oppure ad app che vantano numeri inferiori in termini di utenti, ma riescono comunque a difendersi bene come Skype e Telegram, che nell'ultimo anno ha registrato una enorme popolarità nel nostro paese. Ed Anytime potrebbe essere un servizio integrabile con l'assistente virtuale. Al contrario di WhatsApp, non necessiterebbe di un numero di telefono per funzionare, mescolando funzionalità legate alla comunicazione con messaggi di testo, chiamate vocali e videochiamate con strumenti social come la condivisione di foto, la possibilità di citare utenti, la condivisione di adesivi e GIF, l'utilizzo di filtri per modificare foto e video e persino l'accesso a giochi. Il servizio, a giudicare da quanto trapelato, dovrebbe includere la crittografia end-to-end, e potrebbe vedere la luce su una varietà di dispositivi desktop e mobile.

Altre Notizie