Giovedi, 18 Ottobre, 2018

Legion: nuovi dettagli sulla seconda stagione, Saïd Taghmaoui nel cast

Legion: nuovi dettagli sulla seconda stagione, Saïd Taghmaoui nel cast Legion: nuovi dettagli sulla seconda stagione, Saïd Taghmaoui nel cast
Calogero Calderone | 23 Luglio, 2017, 03:45

Durante il panel di Legion tenutosi al Comic-Con di San Diego, sono stati svelati nuovi dettagli sulla seconda stagione della serie FX. Ispirato al mondo dei fumetti ha saputo unire tematiche distanti in un perfetto connubio di supereroi e malattie mentali.

Diagnosticato come schizofrenico, David Haller ha fatto avanti e indietro dagli ospedali psichiatrici per anni. "Non conosceva molto bene la serie ma gli ho detto che era mio padre ed è sembrato piacevolmente sorpreso".

Vogliamo toccare l'argomento. Quando scopri di essere adottato, è normale voler sapere qual è la tua vera famiglia.

Il creatore di Legion si è inoltre espresso sul futuro di David e Syd e la loro epica storia d'amore.

La seconda riguarda il villain della serie, Amahl Farouk, quel Re delle Ombre che ha infettato la mente del protagonista David Haller: nei prossimi episodi sarà interpretato da Saïd Taghmaoui, conosciuto per il film Wonder Woman. Si tratta di un'entità composta da pura energia psichica, la stessa che nella prima stagione ha preso il controllo del cervello di David (Dan Stevens) e si è manifestata nella forma di Lenny (Aubrey Plaza).

E mentre Hawley si è limitato a rispondere con un vago "Ci stiamo lavorando" alle domande dei fan se anche il Professor X avrà un volto nella seconda stagione, è stato confermato che questa si comporrà di 10 episodi, due in più rispetto al ciclo inaugurale.

Altre Notizie