Domenica, 18 Novembre, 2018

Salerno, discariche abusive sul Tusciano: 90 persone nei guai

Evandro Fare | 29 Luglio, 2017, 02:27

Abusivamente avevano occupato l'area demaniale fluviale lungo l'alveo del fiume Tusciano sul territorio Salernitano dei comuni di Acerno, Montecorvino Rovella, Olevano sul Tusciano e Battipaglia.

Dopo mesi di indagini i militari della sezione operativa navale delle fiamme gialle di Salerno hanno sequestrato circa 255mila metri quadrati di insediamenti abusivi. Sono state individuate sei discariche, che hanno procurato un danno erariale di circa 2,5 milioni di euro.

Eseguiti questa mattina dalla guardia di finanza 71 decreti di sequestro preventivo, emessi dal gip del tribunale di Salerno. Il danno erariale per il mancato pagamento dei canoni concessori ammonta a 2,5 milioni di euro.

"L'attività di indagine - ha riferito il procuratore Corrado Lembo in una nota - si inserisce in un contesto investigativo più ampio e pregnante avente come finalità la tutela ambientale del territorio, che costituisce una delle priorità della Procura della Repubblica di Salerno".

Altre Notizie