Venerdì, 22 Settembre, 2017

Grecia: italiano di 20 anni morto in un incidente stradale a Zante

Facebook  Pasquale Sacco Facebook Pasquale Sacco
Quartilla Lauricella | 19 Agosto, 2017, 12:58

L'incidente è avvenuto nella mattinata di domenica 13 agosto, poche ore prima che i giovani rientrassero in Italia e Pasquale stava guidando un quad, un mezzo molto utilizzato dai giovani soprattutto per muoversi sull'isola greca durante l'estate, quando improvvisamente una macchina di grossa cilindrata l'ha investito uccidendolo sul colpo. Saranno presenti anche i quattro ragazzi che erano con lui a Zante quando è accaduto l'incidente e che sono già rientrati in Italia negli scorsi giorni, oltre agli insegnanti del ragazzo, che l'anno scorso si era diplomato all'istituto tecnico Rocco Scotellaro. E' morto a soli 20 anni Pasquale Sacco, di origine napoletana. Il ragazzo si trovava sull'isola dello Ionio per trascorrere un periodo di villeggiatura con degli amici.

Le autorità greche - riporta "Il Mattino" - hanno eseguito tutti gli accertamenti di rito, e ora l'ambasciata italiana ad Atene farà restituire al più presto il corpo alla famiglia, a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, per la celebrazione del funerale. Nel tentativo di orientarsi e di ritrovare la strada giusta, Pasquale ha fermato il quad, facendo scendere l'amico. Il cadavere dovrebbe arrivare in serata all'aeroporto di Ciampino per poi essere trasportato all'ombra del Vesuvio nella sua San Giorio a Cremano per l'ultimo saluto di amici e parenti.

A confermare il decesso del giovane è stata la Farnesina.

Altre Notizie