Giovedi, 14 Dicembre, 2017

Vaticano, missione in Russia per monsignor Parolin che incontrerà Lavrov

20170818_120643_CFB26E0F Card. Parolin in visita nella Federazione russa dal 21 al 24 agosto. Il programma
Bortolo Musarra | 18 Agosto, 2017, 19:08

Nei giorni 21-24 agosto 2017, il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, si rechera' in visita nella Federazione Russa, su invito delle Autorita' del Paese. Nell'intervista il Segretario di Stato Vaticano tocca più punti sul prossimo viaggio in Russia, confermando quel ruolo di "ostpolitik" della Santa Sede anche a trent'anni dalla perestrojka e dalle straordinaria opera di pace e "moral suasion" promossa da San Giovanni Paolo II.

"Si discuterà di questioni internazionali attuali, relative alla lotta contro le nuove minacce e la soluzione dei conflitti regionali, della risoluzione pacifica delle crisi, del contrasto alle catastrofi umanitarie, della protezione dei cristiani nelle zone conflittuali e della lotta contro il terrorismo internazionale", ha ricordato Zakharova. La giornata di martedì 22 agosto sarà dedicata a una sessione di lavoro con il ministro degli Affari esteri Sergey Lavrov e, nel pomeriggio, alla visita al patriarca Kirill di Mosca. Il giorno precedente è fissato invece il colloquio con il 'ministro degli Esteri' del Patriarcato, il metropolita Hilarion Alfeev. E mercoledì 23 dovrebbe svolgersi a Sochi l'atteso incontro con il presidente Vladimir Putin. Non mancherà, durante la visita, l'incontro con la comunità cattolica: il cardinale Parolin celebrerà, lunedì a Mosca, una messa nella cattedrale dell'Immacolata Concezione. E non solo, i vari incontri che da domenica 26 agosto il cardinale Parolin presenzierà saranno un punto importante messo a segno dalla diplomazia vaticana per cercare di creare un "ponte" tra la Russia e gli Stati Uniti, passaggio obbligato nei prossimi mesi di grosse crisi geopolitiche tra Medio Oriente e Pacifico.

Altre Notizie