Giovedi, 18 Ottobre, 2018

Venezia, 18enne investe e uccide ciclista, poi scappa. Viene denunciato dai genitori

Venezia, 18enne investe e uccide ciclista, poi scappa. Viene denunciato dai genitori Venezia, 18enne investe e uccide ciclista, poi scappa. Viene denunciato dai genitori
Calogero Calderone | 30 Agosto, 2017, 07:56

Ad Eraclea, in provincia di Venezia, un giovane ha travolto e ucciso un ciclista slovacco, poi è tornato a casa raccontando ai genitori di avere avuto un piccolo incidente con l'auto. La vicenda è accaduta stamattina all'alba alle porte di Eraclea Mare.

Ai genitori ha detto di aver avuto un piccolo incidente da solo con l'auto. Ma la versione del figlio non aveva convinto i due genitori che hanno così deciso di ripercorrere la strada a ritroso arrivando sul luogo dell'incidente dove i carabinieri stavano già svolgendo i rilievi del caso nel luogo in cui era morto il sessantenne sloveno. Dopo aver chiamato il 118, ha avvertito anche i carabinieri.

Così, i militari dell'Arma sono andati a casa del 18enne e lo hanno trovato che si era rimesso a dormire. Il 18enne è stato portato in caserma e sottoposto ad accertamenti. Sentito il magistrato di turno, il giovane è stato fermato per omicidio stradale e omissione di soccorso. Si sospetta che il giovane si sia messo alla guida sotto l'effetto di alcol e stupefacenti.

Altre Notizie