Mercoledì, 15 Agosto, 2018

Bonus cultura, ufficiale anche per i nati nel '99

Bonus scuola 500 euro come richiederlo Bonus cultura, ufficiale anche per i nati nel '99
Evandro Fare | 21 Settembre, 2017, 22:05

Ad affermarlo è l'Anief che, in una nota, ribadisce che il "bonus di aggiornamento annuale, anche per l'anno in corso, permette agli insegnanti di attuare quell'aggiornamento professionale che qualsiasi categoria lavorativa ha il pieno diritto di attuare a spese del proprio datore di lavoro, il sindacato continua a non comprendere il motivo per il quale anche dinanzi all'adozione di un provvedimento finalmente giusto, l'amministrazione scolastica riesca a fare degli antipatici distinguo: dal momento in cui è stato deciso di indirizzare il bonus da 500 euro annui al corpo docente, per quale motivo sono stati ad esempio esclusi gli educatori?" Per ottenere lo Spid basta quindi registrarsi al sito e seguire la procedura. Per iscriversi a 18app c'è tempo fino a giugno 2018. C'è una novità: è possibile, rispetto all'anno scorso, acquistare anche CD e DVD musicali. È vero, l'attesa è stata lunga e molti consideravano ormai il bonus cultura come un'esclusiva irripetibile dei nati 1998 ma il rinnovamento dell'iniziativa porta con importanti novità: i richiedenti, infatti, potranno spenderlo anche per investire in corsi di teatro, musica, e lingua straniera. "Faremo la nostra parte per supportare anche il bonus cultura riservato ai diciottenni". Per usufruire del bonus dovranno richiederlo, registrandosi alla piattaforma ufficiale 18app, su cui potranno generare i voucher con cui acquistare i prodotti culturali preferiti (su portali di e-commerce o in negozi fisici).

Bonus cultura: dopo lunghe attese, ecco il regolamento che disciplina la dotazione di denaro per incentivare la diffusione della cultura tra le nuove generazioni.

Per prima cosa i diciottenni devono richiedere l'attribuzione dell'identità digitale (credenziali Spid), rivolgendosi a Infocert, Poste Italiane, Sielte o Tim. I quattro soggetti (che vengono chiamati Identity Provider) offrono diverse modalità di richiesta. È questa la domanda che migliaia di giovanissimi studenti italiani si stanno ponendo in queste ultime ore. In particolare le insegnanti e gli insegnanti hanno utilizzato il bonus a loro disposizione per l'acquisto di hardware e software, per la somma di quasi 199 milioni di euro (il 77,44 per cento della spesa totale). Una volta ottenuto il codice potete accedere all'indirizzo 18app.italia.it e completare la registrazione.

Altre Notizie