Sabato, 23 Settembre, 2017

Etero o gay? L'algoritmo lo capisce da una foto

Gay o etero? L’intelligenza artificiale rivela se si è gay o etero da una Gay o etero? L'intelligenza artificiale te lo legge in faccia
Moreno Priola | 11 Settembre, 2017, 16:47

Un'indagine destinata a far molto discutere. Per le donne il 74 per cento. Le donne lesbiche, invece, erano l'opposto, generalmente con mascelle più grandi e una fronte più piccola. "Non abbiamo voluto creare uno strumento che interferisse con la privacy, ma soltanto dimostrare come alcune tecnologie ampiamente utilizzate possono rappresentare una minaccia per la sfera intima delle persone", affermano Michal Kosinski and Yilun Wang, autori dello studio.

I risultati e le rilevanze ottenute da questo algoritmo, portano gli autori a sostenere che i volti delle persone conterrebberro effettivamente più informazioni sull'orientamento sessuale di quante ne possa percepire e interpretare il cervello umano.

Ad ogni modo lo studio fornisce un prezioso (e ulteriore) sostegno alla teoria secondo cui l'orientamento sessuale non è una scelta ma una caratteristica innata e dipendente dall'esposizione a determinati ormoni prima della nascita.

E così dall'Università di Stanford hanno messo a punto un software, denominato Vgg-Face, capace di riconoscere l'orientamento sessuale di una persona grazie all'analisi di una sua foto. "Torneremmo indietro di numerosi anni". O, per dirla semplicemente, è nell'evoluzione naturale della persona. E inoltre valuta come risultato la corrispondenza fra la previsione del sistema e le dichiarazioni degli utenti del sito di appuntamenti (che potrebbero mentire).

Identificare le persone da una loro immagine e poterne magari stabilire l'orientamento sessuale aprirebbe infatti a usi inconcepibili specialmente nell'epoca dei social network, con immensi database di foto che potrebbero perfino essere incrociati con quelli dei governi e delle amministrazioni.

Altre Notizie