Lunedi, 20 Novembre, 2017

F1 | Ecclestone: "La colpa non è di Honda, ma della McLaren"

McLaren motore Renault dal 2018 poi farà da NEWSF1 HONDA SCELTE SBAGLIATE E PESO POLITICO PARI A ZERO
Iona Trifiletti | 13 Settembre, 2017, 17:27

Ormai da giorni si parla dell'imminente annuncio dell'accordo che porterà le power unit Renault alla McLaren, dopo la recente rottura con la Honda, atteso per il weekend del GP di Singapore. La scuderia di Woking lascia così il binomio con i giapponesi, tanto fortunato ai tempi di Senna e Prost, ma davvero disastroso nelle ultime tre stagioni, con zero podi conquistati. La McLaren infatti avrebbe liquidato la Honda e avrebbe già raggiunto un accordo con Renault per il motore della prossima stagione. l'eventuale indiscrezione sull'accordo tra McLaren e Renault sarebbe stato confermato anche da Bernie Ecclestone, il quale ha aggiunto anche che "Non è stata colpa della Honda se le cose non sono andate bene".

Non finisce qui: i transalpini avrebbero detto addio alla Toro Rosso, che si affiderebbe proprio alla Honda. La prima sarà quella del rinnovo di Fernando Alonso con la McLaren: "Il fatto che Alonso rimanga in Formula 1 è una notizia eccellente". Non riesco però a capire perché McLaren dovrebbe essere più felice con Renault rispetto ad Honda. "Ogni giorno, invece di lavorare con loro, avevano dei problemi su tutto e questo è un po' stupido a mio avviso".

Altre Notizie