Lunedi, 25 Settembre, 2017

Inter, vicino il rinnovo anche per Icardi con clausola monstre

L'Inter blinda Icardi nuovo contratto e clausola da 150 milioni Icardi verso due obiettivi: rinnovo a 6 milioni e record di gol
Iona Trifiletti | 11 Settembre, 2017, 18:07

L'Inter segue con attenzione la vicenda, possiede già una batteria di centrali come Miranda e la rivelazione Skriniar che si sta dimostrando di prim'ordine, ma le alternative ai due titolari non sono tantissime se si eccettuano Andrea Ranocchia - rimasto a Milano più per necessità che per scelta tecnica - ed il promettente Zinho Vanheusden. Un testa a testa che, anche se all'inizio della sua cavalcata verso lo Scudetto, potrebbe riaccendere vecchi rancori. Icardi, che ha segnato a tutte le squadre di serie A tranne il Benevento (appuntamento il 1° ottobre), è stato penalizzato dai pochi palloni che gli sono stati recapitati, ma ha saputo comunque rendersi utile con sponde di qualità, come quella dell'azione del rigore. Il croato si è reso protagonista con una rete davvero spettacolare. Perisic infatti stuzzicato da un tifoso che lo esorta ad andare alla Juventus per vincere, risponde a tono.

E così, tutt'un tratto, complice anche un mercato estivo letteralmente folle, i dirigenti dell'Inter si sono accorti che la clausola di 110 milioni dell'argentino è tutt'altro che inespugnabile. Un gesto che di sicuro i fan della sua squadra di Luciano Spalletti avranno apprezzato. Il brasiliano è tra i principali indiziati che fanno perdere la voce a Spalletti, motivo per il quale salterà le interviste post-gara.

Altre Notizie