Lunedi, 16 Ottobre, 2017

Milano, turista canadese stuprata da un falso tassista

Sale su un finto taxi e viene violentata turista vittima di uno stupro a Milano   
                       
                
         Oggi alle 07:5 Sale su un finto taxi e viene violentata turista vittima di uno stupro a Milano Oggi alle 07:5
Evandro Fare | 23 Settembre, 2017, 11:39

Altro caso di violenza sessuale, questa volta nel capoluogo meneghino. Una canadese in vacanza in Italia è stata violentata da un automobilista che si è spacciato per un dipendente di una ditta di noleggio auto con conducente. Secondo quanto trapela dal racconto dei carabinieri, la turista avrebbe anche fornito delle informazioni preziose che potrebbero aiutare ad identificare l'uomo che l'ha violentata. Il timore è che l'uomo, adottando la stessa tecnica, possa già aver violentato altre donne che non hanno avuto il coraggio di denunciare quanto accaduto.

Il finto taxi parte da viale Monza con a bordo l'ignara vittima che, non conoscendo la città, non immagina che, in realtà, la sta portando in periferia, dove l'uomo abuserà di lei indisturbato. Poi è stata lasciata in Repubblica sotto choc. In clinica alla Mangiagalli è stata confermata la violenza sessuale.

Altre Notizie