Lunedi, 16 Ottobre, 2017

Vile intimidazione al sindaco di Taurianova: la solidarietà della giunta comunale reggina

Taurianova bomba distrugge l’auto della moglie del sindaco al sindaco. Esplode l'auto della moglie
Evandro Fare | 05 Settembre, 2017, 17:37

Bomba nell'auto della moglie del sindaco di Taurianova (Reggio Calabria), Fabio Scionti, del Pd.

L'ordigno ad alto potenziale è deflagrato dopo la mezzanotte e ha mandato in pezzi la Toyota Yaris parcheggiata nel giardino di casa.

Eletto nel 2015 dopo un periodo di commissariamento del comune per infiltrazioni mafiose, il sindaco è anche consigliere della città Metropolitana con delega a vari settori strategici come lavori, pubblici e urbanistica.

"Siamo certi - scrivono i membri dell'esecutivo cittadino - che questo tremendo gesto non distoglierà il sindaco Scionti dalla sua brillante condotta amministrativa che sta portando nella cittadina della piana importanti risultati".

Una storia nota- "Sono frastornato, ho bisogno di capire e spero che presto si arrivi ad una verità" le uniche parole del sindaco.

A Scionti è arrivata la solidarietà del Pd. Non è la prima volta che il sindaco di Taurianova subisce minacce o intimidazioni. "Serve una reazione unitaria e determinata, ora più che mai la politica deve assumere posizioni nette e decise".

Taurianova (Rc) - Un'esplosione nel cuore della notte, un forte boato ha svegliato la famiglia del sindaco di Taurianova. Duro anche il commento di Lorenzo Guerini, coordinatore nazionale Dem. "Un atto gravissimo -ha detto - che coinvolge non solo Scionti, ma anche la sua famiglia. Nel condannare fatti di tale barbarie ci auguriamo che le forze dell'ordine e la magistratura possano fare piena luce per chiarire ogni responsabilità di fronte a un episodio che avrebbe potuto avere conseguenze terribili". All'inizio dell'anno gli sono state recapitate una serie di lettere minatorie contenenti minacce di morte.

Altre Notizie