Venerdì, 17 Novembre, 2017

"Estorsione a due dipendenti", arrestato l'imprenditore Fabrizio La Gaipa

Arrestato candidato M5S in Sicilia per estorsione "Estorsione a due dipendenti", arrestato l'imprenditore Fabrizio La Gaipa
Evandro Fare | 14 Novembre, 2017, 10:32

L'imprenditore agrigentino Fabrizio La Gaipa è stato arrestato dai poliziotti della squadra mobile di Agrigento e posto ai domiciliari. La Gaipa, imprenditore nel settore alberghiero, giornalista, già presidente del Distretto turistico Valle dei Templi, era candidato nel collegio di Agrigento.

Alle elezioni La Gaipa è finito terzo nella lista di M5S nella zona di Agrigento, con oltre 4000 voti, contro i 14 mila di Matteo Mangiacavallo e i 5900 di Giovanni Di Caro. L'accusa è quella di avere costretto due dipendenti del suo albergo a firmare buste paga false.

Le verifiche degli inquirenti si sarebbero concentrate sulla regolarità dei contratti di lavoro e sulla rispondenza fra gli emolumenti dichiarati e quelli effettivamente versati ai lavoratori.

I pm avrebbero sul tavolo importanti riscontri rispetto alle denunce (almeno sei gli esposti all'origine del fascicolo, aperto da qualche mese) presentate da alcuni dipendenti di La Gaipa, che gestisce l'hotel "Costazzurra Museum & Spa", albergo-atelier in città.

La Gaipa, ad Agrigento, è stato arrestato e dovrà rispondere dell'accusa di estorsione, denunciato dai propri dipendenti.

A raccontare la vicenda per prima è stata La Sicilia che ha parlato di una inchiesta della Procura di Agrigento - condotta dal sostituto Carlo Cinque, coordinato dal procuratore Luigi Patronaggio - che sarebbe giunta a una svolta.

Altre Notizie