Lunedi, 20 Novembre, 2017

Italia, il Ministro Lotti: "il nostro calcio va completamente rifondato"

LaPresse  Vince Paolo Gerace LaPresse Vince Paolo Gerace
Iona Trifiletti | 14 Novembre, 2017, 15:23

E' chiaro che il mondo del calcio vada rifondato, vanno fatte delle scelte che forse negli anni passati non si e' avuto il coraggio di fare. Il Ministro dello Sport Luca Lotti commenta il fallimento Mondiale dell'Italia e annuncia per la prima volta una rifondazione totale del sistema calcistico azzurro. "Non me lo aspettavo, è stata una giornata molto triste dal punto di vista sportivo".

È opportuno sfruttare questa occasione, negativa, per rifondare del tutto il calcio italiano. Chiosa finale sulle mancate dimissioni dei vertici federali e del commissario tecnico: "Spetta a loro prendere delle decisioni, è importante cogliere questo momento per mettere a posto tutto il calcio italiano, dai settori giovanili alla Serie A. E' un problema culturale, anche di come si insegna a giocare a calcio, bisogna ripartire da tutti i comportamenti, a partire dai genitori con i propri bambini nei campionati giovanili". Come governo stiamo provando a dare una mano al calcio con la riforma dei diritti televisivi. E' il caso di ripartire anche da lì fino alle massime serie. Non abbiamo scoperto ieri i problemi, dalla partita con la Svezia.Siamo usciti dagli ultimi due Mondiali al primo turno, non si riescono ad eleggere i presidenti della Lega di A e della Lega di B, c'è tanto, molto da fare.

Altre Notizie