Martedì, 12 Dicembre, 2017

Juventus, Allegri: "Al momento siamo una squadra da quarto posto..."

Juventus, Allegri: Juve, Allegri: "Mandzukic dal 1'? Non ho deciso. Dybala come gli altri"
Iona Trifiletti | 22 Novembre, 2017, 16:50

Per quanto riguarda il discorso Dybala, Allegri non si sbilancia: "Domani può giocare titolare, è un giocatore importante come lo sono gli altri per la squadra, ma non si può paragonare a Messi, perché sono due giocatori completamente diversi anche fisicamente, mi sembra anche chiaro dal punto di vista tattico". Dobbiamo difendere o attaccare senza spaccare la squadra in due. Contro la Sampdoria abbiamo disputato una buona partita sul piano tecnico, è mancato solo il risultato. Rispetto all'anno scorso segna di meno, ma ha maggiore equilibrio. Altrimenti ci proveremo ad Atene. "Loro palleggiano molto e bisogna avere pazienza".

"Domani ci vorrà una partita super per portare a casa un risultato positivo. Intanto passiamo il girone e poi ci penseremo a marzo". Una caratteristica di quest'anno è l'aver preso piu 2 gol quasi sempre.

Stavolta la nuova soluzione a cui starebbe pensando Allegri è quella del 4-3-3, che comporterebbe un'esclusione pesante davanti ma permetterebbe alla Juventus di avere un uomo in più a centrocampo. Chiusura ancora sul campionato. "Dobbiamo avere grande dedizione e in certi momenti essere un blocco unico come squadra".

"Per i numeri che abbiamo espresso finora, siamo da quarto posto in campionato". "Tutti siamo allo stesso punto, giocatori, allenatore e staff e tutti dobbiamo avere la voglia di andare fino in fondo e vincere in Italia perché sarebbe qualcosa di mai visto prima".

Altre Notizie