Lunedi, 20 Novembre, 2017

Siria, la Russia accusa: "Usa e gli alleati aiutano i miliziani dell'Isis"

"Centinaia di militanti Isis lasciati andare via da Raqqa". L'accordo ... Lo sporco segreto di Raqqa: lasciati fuggire i terroristi dell'Isis
Evandro Fare | 14 Novembre, 2017, 14:49

È questo il titolo di una dettagliatissima inchiesta della Bbc pubblicata sul sito online.

La Bbc ha svelato i dettagli dell'accordo segreto tra l'Isis e le milizie siriano-curde, con l'avallo degli Stati Uniti e della Gran Bretagna, per permettere ai jihadisti e alle loro famiglie di fuggire da Raqqa, oramai assediata dalle forze della coalizione a guida Usa, circa un mese fa.

A questo link potete leggere l'inchiesta integrale. L'accordo doveva rimanere, almeno per quanto riguarda i dettagli, qualcosa di segreto. Ma già fra il 12 e il 14 ottobre, erano circolate immagini di pullman verdi (quelli che di solito vengono usati per l'evacuazione di combattenti islamisti in Siria) alla periferia di Raqqa. E adesso questa ricerca ha rivelato nuovi e inquietanti dettagli di tale intesa.

Alcuni video ripresi dai cellulari avevano anche mostrato parti del convoglio che usciva dalla città, con i combattenti in piedi con le loro armi sui cassoni del camion che li trasportavano. Invece gli autisti non sono mai stati pagati e ora hanno raccontato tutto all'inviato dell'emittente britannica Quentin Sommerville. Agli autisti non era stato anticipato nè le dimensioni dell'evacuazione nè il fatto che sarebbero dovuti entrare nella città da soli e senza scorta. Gli aerei della coalizione a un certo punto hanno cominciare a "volare basso e sganciare bombe illuminanti", ma non hanno attaccato il convoglio. Per poi tentare di passare in Turchia con i trafficanti di uomini.

Altre Notizie