Venerdì, 17 Novembre, 2017

Vettel: "Una vittoria che dà sollievo". Bottas: "Deluso, ero in pole"

Sebastian Vettel GP del Brasile, la Ferrari di Vettel scatta in testa davanti a Bottas e Raikkonen
Iona Trifiletti | 14 Novembre, 2017, 10:20

A fine gara l'inglesino ha ammesso di aver potuto utilizzare la mappatura più aggressiva della propria Power Unit praticamente per metà gara, dato che il propulsore nuovo, appena montato in vista del Gran Premio, è destinato a percorrere pochi chilometri prima della fine della stagione. Dietro al ferrarista, sul podio Valterri Bottas su Mercedes e l'altra 'rossa' di Kimi Raikkonen (terzo).

Parlando della grande rimonta di Lewis Hamilton, va tuttavia evidenziato come la scelta Mercedes di partire dalla pitlane anziché dall'ultima fila sia stata opportuna e favorevole: ciò ha permesso di sostituire praticamente tutto il sostituibile sulla W08, motore incluso (e questo lo avvantaggerà anche al prossimo GP), di assettarla esclusivamente per la gara e di evitare i pasticci del via.

Gara lineare anche per Verstappen ( una volta tanto ) ormai sempre più prima guida mentre Ricciardo, mandato sull'erba al primo giro colpito da Vandoorne a sua volta urtato da Magnussen, hanno condotto un'ottima gara e molti sorpassi ma in Brasile le Red Bull pur confermandosi terza forza in campo, non hanno brillato in modo particolare e non hanno impensierito nè la Ferrari nè la Mercedes. Per Vettel è la quinta vittoria stagionale e il 98esimo podio in carriera. A movimentare la gara ha pensato Hamilton, con una rimonta show che è stata un'altra dimostrazione di classe, al punto da far urlare i telecronisti brasiliani secondo i quali il britannico stava "pilotando un'astronave". Un epilogo migliore rispetto all'addio dell'anno scorso, dove il brasiliano era stato costretto al ritiro anzitempo dopo un incidente avvenuto a causa della forte pioggia.

Dal canto suo, il finlandese è apparso piuttosto cupo in volto dopo non essere stato in grado di trasformare la pole position in un successo: "Ho avuto problemi di trazione al semaforo verde". Negli ultimi giri non trova il giusto ritmo e perde così la quarta posizione, a favore di Lewis Hamilton.

L'ordine di arrivo del Gran Premio del Brasile di Formula Uno.

.

OCON voto SV: Grosjean lo spinge fuori pista nel corso del primo giro, interrompendo così la striscia di arrivi sotto la bandiera a scacchi, 18 volte in questa sua esaltante prima stagione completa, di cui 17 in zona punti, tranne Montecarlo quando fu 12°.

Altre Notizie