Lunedi, 20 Novembre, 2017

Vive Focus è il visore VR standalone di HTC

HTC annuncia Vive Focus e termina sviluppo del visore autonomo con Daydream HTC Vive Focus, nuovo visore VR standalone
Bortolo Musarra | 14 Novembre, 2017, 17:15

Gli indizi dei mesi precedenti si sono finalmente concretizzati nel nuovo HTC Vive Focus, inedito visore per la realtà virtuale dell'azienda taiwanese che nasconde al suo interno delle grandi novità.

La famiglia Vive di HTC si espande oggi con l'arrivo di un nuovo visore che non necessità di collegamenti con altre periferiche per funzionare: si chiama Vive Focus e verrà lanciato inizialmente in Cina.

Inoltre questa stessa settimana Vive ha annunciato la piattaforma Vive Wave che permetterà di sviluppare contenuti per smartphone e tablet in maniera più intuitiva, ottimizzando i contenuti e le risorse.

Engadget ha anche avuto la possibilità di provare alcune demo su Vive Focus e le impressioni sembrano positive. I contenuti VR sono visualizzati su uno schermo AMOLED ad alta risoluzione e bassa latenza. Il produttore non ha tuttavia comunicato disponibilità e prezzo. In Europa e Stati Uniti dovrebbe arrivare una versione differente, il cui presunto nome è HTC Vive Eclipse. Grazie al Vive Wave VR SDK è possibile ottenere l'interoperabilità tra numerosi visori mobile e accessori. Si tratta infatti di un visore VR standalone, quindi indipendente dal collegamento con PC e altre macchine, ma è comunque un modello top di gamma e non come i modelli Cardboard. I partner hardware possono integrare Vive Wave e Viveport nei loro futuri prodotti.

Altre Notizie